Zenzero: la spezia dalle mille virtù

Lo zenzero (Zingiber Officinale) è una spezia originaria dell’Asia, appartenente alla famiglia delle Zingiberacae (come la curcuma). Questa pianta erbacea è utilizzata da migliaia di anni in Oriente per i suoi innumerevoli benefici dati dalla presenza di vari nutrienti, tra cui carboidrati, aminoacidi, proteine ​​e sali minerali, in particolare fosforo, zinco, calcio, manganese, potassio e magnesio, fondamentali per il nostro benessere.

Numerosissimi anche i suoi principi attivi, come gingeroli, zingerone, shogaoli, zingiberene e bis-bisabolene che lo rendono una vera e propria medicina naturale, senza contare la grande presenza di vitamine, in particolare del gruppo B, C, E e J. Come abbiamo già accennato, questa spezia vanta varie proprietà benefiche per il nostro organismo, in particolare quelle digestive, antibiotiche e antinfiammatorie. Lo zenzero aiuta a contrastare il vomito e il senso di nausea, tagliato a spicchi in tazzina di acqua calda e miele contribuisce a calmare la tosse, il suo consumo regolare favorisce la diminuzione dei livelli di zucchero nel sangue e, inoltre, rafforza il sistema immunitario.

Il suo sapore un po’ piccantino potrebbe non essere gradito a tutti i palati, per questo potrebbe essere un’ottima idea provarlo in un estratto di frutta dolce, come banana e pera e un bicchierino di latte di mandorla. Aggiungi anche un pizzico di cannella o una spolverata di cacao: sarà una vera delizia!

 

in Salute by

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *