Estratto rigenerante del pomeriggio

Le ore che seguono il pranzo sono sempre un po’ più dure da affrontare: sopraggiunge la sonnolenza e un leggero affaticamento fisico. Sembra che il cervello vada in blackout; si butta l’occhio all’orologio sempre più spesso e, a volte, ci si ritrova a fissare il vuoto in uno stato di trance.
Se anche per te, come per Serena, il pomeriggio è il momento più difficile della giornata allora questo estratto fa proprio al caso tuo.

Il sedano e gli spinaci sono rinomati per le loro proprietà depurative e disintossicanti dell’organismo.
La pera è un’ottima alleata contro la stanchezza, anche quella muscolare.

Gli ingredienti per questo estratto e la loro quantità sono questi:

  • 2 pere
  • 1 gambo di sedano con foglie
  • 1 manciata di spinaci
  • 1/4 di limone sbucciato al 50%

Preparazione

Taglia il limone e il sedano a cubetti di 3 cm, trita gli spinaci in strisce di 3 cm ed infine taglia le pere a tocchetti di 4 cm.

Inserisci nel tuo estrattore Hurom H-AK gli ingredienti in questo ordine :
1 cubetto di limone, gli spinaci alternati con il sedano, la pera e il limone rimasto.

Se vuoi dare un tocco in più al tuo estratto, inserisci prima delle pere 5 cm di topinambur (con la buccia) tagliato a cubetti di 2 cm. Il topinambur è un tubero, viene comunemente chiamato anche carciofo di Gerusalemme o rapa tedesca. È ricco di vitamine e di sali minerali, per questo può essere considerato un tonico sia per la mente che per il corpo.

Eventualmente, per rendere il tuo estratto più gustoso e saporito puoi inserire 5 foglie di salvia prima degli spinaci.

in Salute by