Benefici della Curcuma


La curcuma è una nota spezia utilizzata da secoli in Asia. Il primo uso della radice risale addirittura nel 610 ac, inizialmente come colorante, poi come ingrediente culinario e infine come rimedio curativo.
La spezia presenta un colore giallo intenso ed un aroma caldo e pungente che trova somiglianza con quello dello zenzero, è conosciuta anche come “zafferano delle indie” per la sua similitudine con lo zafferano e i suoi usi.
Oltre che all’utilizzo in cucina, la curcuma è rinomata per le sue proprietà curative e benefiche. Vediamo in questo articolo 3 benefici di questa radice:

1. Antiossidante: grazie alla presenza della curcumina, una sostanza che aiuta a ridurre i radicali liberi, l’assunzione i questa radice aiuta a rallentare l’invecchiamento cellulare.
2. Antinfluenzale: è un ottimo rimedio contro l’influenza e i dolori articolari, per questo motivo viene considerata come un ottimo antibiotico naturale, grazie anche al suo potere di far eliminare le tossine dal nostro organismo.
3. Digestivo: le proprietà coleretiche e colagoghi della spezia aiutano a migliorare la produzione della bile e il flusso dell’intestino. Grazie alle sue capacità di regolarizzazione del funzionamento intestinale è un’ottima alleata contro il meteorismo e la digestione lenta.

in News by

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *